• Home
  • Chef
  • Violette candite essiccate con Biosec!

Violette candite essiccate con Biosec!

Candire le violette per poi essiccarle!

violette candite essiccate

Spesso ci chiedete se è possibile essiccare i fiori, magari glassandoli! La risposta è sì, si può fare, sono facili e e si ottengono pure dei piccoli capolavori, anche per gli occhi, come queste violette candite essiccate. In community vi siete cimentati proprio in molti nell’essiccazione delle violette e tra le varie abbiamo scelto la ricetta di Barbara Zanella, pubblicata anche a pagina 200 del ricettario Gente che essicca (disponibile qui). Con il prossimo mazzolino, fateci un pensiero (ovviamente che siano sempre fiori eduli, ci raccomandiamo…)!

__

Ingredienti
  • fiori di violette
  • albume d’uovo
  • zucchero a velo
Procedimento

Lavate e asciugate dolcemente i fiori per non rovinarli, passateli nell’albume sbattuto e tuffateli nello zucchero a velo.

Stendeteli poi sui fogli antiaderenti ed essiccate con un programma delicato, per esempio t1 o t2, che lavorano intorno ai 20-30 gradi.

violette candite essiccate

Non c’è un tempo predefinito per farli essiccare, basterà tenere sotto controllo la consistenza: quando sono crocccanti, spegnete e chiudeteli subito in barattoli di vetro ermetici.

violette candite essiccate

Programma e temperatura

t1 o t2 fino a completa essiccazione.

Referenze fotografiche: Hive Studio

Add Your Comment