Fiori di zucca essiccati, la delizia!

I fiori di zucca, essiccati (in alternativa alla classica frittura)

fiori di zucca essiccati

Quando ci sono i fiori di zucca fritti, è sempre garantito l’effetto sorpresa dell’ospite! Il loro valore è la genuinità, l’aver coltivato qualcosa con cura, aver atteso la fioritura e valorizzare anche quella, in attesa del frutto! Tra le varie ricette, spesso pervenute nella nostra community della Gente che essicca, abbiamo scelto quella dei fiori di zucca essiccati da Claudia Roso, sia per il nostro ultimo ricettario, a pag. 195, che per colorare le pagine del blog 🙂  Una gustosa alternativa, di sicuro più leggera, alla classica versione fritta. La stagione è perfetta, i fiori di velluto aranciato stanno sbocciando ora. Possiamo provare ad essiccarli subito!

__

Ingredienti
  • fiori di zucca o zucchina
Procedimento

Lavate delicatamente i fiori e stendeteli su un canovaccio. È consigliato rimuovere il picciolo perché, essendo più spesso, potrebbe richiedere più tempo in fase di essiccazione. Adagiate i fiori sui cestelli dell’essiccatore, meglio se foderati con i fogli antiaderenti, e avviate il programma crudista P3. Nel giro di due ore saranno pronti. Ottimi come decorazione su primi piatti o insalate, ma anche come base per un sugo o un condimento leggero o sbriciolati nelle preparazioni più diverse.

Programma e temperatura

P3 (o 42°C) per un paio d’ore (o fino a completa essiccazione)

Referenze fotografiche: Hive Studio

Da più di trent’anni i valori di domani

Risparmio energetico, ecosostenibilità, Made in Italy, qualità, rispetto dell’ambiente, delle persone e degli alimenti: ecco i valori da cui partiamo ogni giorno per progettare oggi gli essiccatori di domani.

Scopri i nostri prodotti

Add Your Comment