D’amore e di cocco: i Coccolatini

schermata-2013-02-20-a-14-39-132

coccolatini

Ecco, quelli del blog si son sbagliati!

Ti pare che mettono un refuso proprio nel titolo? Son mica capaci di controllare, il correttore automatico non era gratis?!

No, bé, capiamoci: i coccolatini si chiamano proprio così. E il copyright è di Sara, la splendida Miss Vanilla.
Vi raccontiamo la storia del nostro San Valentino, ok?

Diciamo che qui in azienda la festa non è un granché sentita, quindi abbiamo praticamente dimenticato che giovedì 14, data del nostro appuntamento con Sara, cadesse proprio il giorno degli innamorati.

Ora, nemmeno Sara ci bada poi tanto, a ste cose, che è una concreta e pratica. Ma non ha potuto evitare di cogliere l’occasione per farci trovare un piccolo regalo al nostro arrivo (come al solito, peraltro, vi ricordate le zucchine chips dell’ultima volta?!).

Ovviamente ci siamo persi il primo quarto d’ora ad ingurgitar cioccolatini, pardon, coccolatini, mugugnando per la soddisfazione.

Il resto della mattinata è andato via per voi, a definire gli ultimi dettagli del Corso di Cucina con Essiccatore, in programma per maggio e di cui stiamo per svelarvi tutti i dettagli.
Curiosi? Restate con noi, se nel frattempo non casca il mondo, domani saprete tutto! 😉

Ingredienti (per 8 cioccolatini):

  • Stampo per cioccolatini in silicone
  • 4 cucchiai di burro di cacao grattugiato
  • 2 cucchiai di cacao in polvere
  • 3 cucchiai di agave
  • 1 cucchiaio di burro di cocco
  • 1 cucchiaio di cocco grattugiato
  • 1 pizzico di salecoccolatini2

Procedimento:

Far sciogliere in due ciotoline separate il burro di cocco e quello di cacao. Porre le ciotoline all’interno dell’essiccatore con programma P3-BioCrudista e attendere qualche minuto che il contenuto si sciolga.

Nella ciotola col burro di cacao aggiungere il cacao in polvere, il sale e 2 cucchiai di agave, in quella col burro di cocco aggiungere 1 cucchiaio di agave e il cocco grattugiato.

Riempire gli stampini per cioccolatini per 3/4 con il composto al cioccolato e aggiungere poi il composto al cocco fino all’orlo. Lasciar raffreddare in frigorifero.

E questi qui sotto, invece? Li avete visti nella nostra pagina Facebook, vestita a festa per San Valentino?!

cioccoraw
Sono la creazione di un’altra chef crudista, Elena Dal Forno, che vi aspetta con il suo punto ristoro raw questo week end alla Fiera di Rimini per il Naturalexpo!

Come come? Volete la ricetta anche di queste meraviglie bianche?

Pazienza, cari, nella vita serve pazienza… Alla prossima!!

 

3 Comments

Leave a Response