Lokshen kugel, sformato dolce di pasta (essiccata), tipico ebraico!

Il Lokshen kugel, sformato ebraico tipico, con pasta essiccata!

con pasta essiccata

Durante la festa ebraica di Shavuot (chiamata anche Pentecoste, Shavuot è la festa della mietitura e delle primizie) si celebra il dono, da parte di Dio all’uomo, delle tavole della legge sul monte Sinai. Durante questa festa, è tradizione mangiare cibi a base di latte, perché come è scritto nel Cantico dei Cantici (4:11) la Bibbia è come “latte e miele sotto la lingua”.

Il kugel è un piatto a base di latte della tradizione ebraica ashkenazita, cioè dell’Europa dell’Est. È simile a uno sformato di pasta ma… è dolce! Nato intorno al 1200 in Germania, si diffuse in tutta l’Europa orientale per poi sbarcare alla fine dell’Ottocento anche in America, dove ancora oggi è un tipico piatto delle feste.

La parola lokshen invece significa “pasta” in yiddish, la lingua degli ebrei dell’Europa dell’Est: un lokshen kugel è dunque un kugel fatto con la pasta. Esistono molti tipi di kugel, ma in ogni versione restano costanti i carboidrati, che non possono mai mancare, sotto forma appunto di pasta, oppure di pane, riso o pane azzimo. Il condimento può essere dolce o salato, ma il dolce va per la maggiore.

Preparazione: 15 min
Cottura: 1 hr
Porzioni: 15

Ingredienti
  • 200 g di uvetta essiccata
  • 300 g di farina
  • 3 uova per la pasta
  • 6 uova per il ripieno
  • 450 g di panna acida
  • 230 g di ricotta
  • 230 g di formaggio fresco spalmabile (tipo Philadelphia)
  • 200 g di zucchero
  • 60 g di burro fuso
  • un pizzico di sale
  • cannella a piacere
  • olio di semi di girasole o arachidi, per lo stampo
Procedimento

Lokshen kugel con pasta essiccata

Preriscaldate il forno a 180° e ungete uno stampo da lasagna con poco olio. Mettete a mollo l’uvetta in poca acqua tiepida per farla rinvenire, dunque scolatela bene e strizzatela a fondo. E ora passiamo alla parte essiccata del piatto: preparate la pasta all’uovo (a me piace farla ed essiccarla, ad esempio come in questa ricetta, per averla sempre a portata di mano) e fatela bollire in abbondante acqua salata, dunque scolatela al dente. Nel frullatore mescolate le uova, la panna, il formaggio, lo zucchero, il burro fuso e una presa di sale, poi versate il liquido così ottenuto nella pentola insieme alla pasta, precedentemente scolata.
Condite la pasta con la crema di formaggio e uova, dunque aggiungete l’uvetta e mescolate bene.
Trasferite la pasta nella teglia da forno, dunque spolverate la superficie del dolce crudo con cannella a piacere e – per una crosticina più croccante – ancora un cucchiaio di zucchero.
Cuocete il dolce nel forno già caldo per 60 minuti, finché lo sformato non appare ben dorato e sodo anche al centro.
Sfornate il kugel e fatelo raffreddare per una ventina di minuti, dunque servitelo tiepido o freddo.

Add Your Comment