• Home
  • Dessert
  • Millefoglie alla frutta con crema di anacardi e cocco

Millefoglie alla frutta con crema di anacardi e cocco

millefoglie alla frutta essiccata

Oggi siamo romantici o meglio, il nostro Alessandro del Circo dei sapori ci ha raccontato un po’ di sé e di come anche preparare un dolce può diventare un gesto d’amore per chi ami. Vi presentiamo la sua sana rivisitazione della millefoglie, con sfoglie e una decorazione di frutta essiccata e un delizioso ripieno di creme veg. Alla prossima occasione speciale saprete come conquistare il palato del vostro ospite 😉

__

Ottobre, si avvicina il compleanno di mia moglie. Ho organizzato tutto: i bambini dai nonni, una cenetta con prodotti autunnali, il vino novello e… il dolce? La chiusura di un pasto importante è delicata, rischia di rovinare tutto. Il dolce è l’ultimo sapore che rimane in bocca e ti accompagna durante la cerimonia del corteggiamento.
Pensa e ripensa, mi capita l’occhio su di una vecchia ricetta di Anat Fritz, la Carta di frutta, tratta da Crudo è sano. Questi fogli di frutta sono molto versatili ed hanno un gusto strepitoso. Il passaggio ad usarli per una mille foglie è stato breve, basta lasciarsi guidare dal gusto.

Occorrente:
– essiccatore
– fogli antiaderenti
– frullatore
– sac à poche
– stampo da plumcake o vaschette di alluminio usa e getta da monoporzione
– carta da forno

Ingredienti

per le sfoglie di frutta

  • 2 manghi maturi
  • 2 lime
  • 1 limone
  • 4 banane mature
  • un cucchiaino da caffè di cannella
  • 1 ananas
  • una manciata di foglie di menta

per la crema

  • 100 gr di anacardi al naturale
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • un dolcificante (sciroppo d’agave o miele)
  • 1 centimetro di baccello di vaniglia
  • 100 gr di panna di cocco da montare
Procedimento

Partiamo con i fogli di carta di frutta. Spellate il mango e togliete la polpa dall’osso con l’aiuto di un coltello e mettetelo nel frullatore. Grattugiate la buccia dei lime e mettetela nel frullatore, successivamente spremete il succo. Frullate tutto per 2-3 minuti e poi stendete sul cestello dell’essiccatore (preventivamente foderato con i fogli antiaderenti). Con una spatola o un leccapentola stendete uniformemente l’emulsione. Dovreste riempire due cestelli circa. Ora pulite accuratamente l’ananas, asportando la scorza ed il midollo centrale, che risulta duro e fibroso. Mettete l’ananas nel frullatore con la menta ed azionate per 2-3 minuti. Ripetete l’operazione come il precedente. Sbucciate le banane e mettetele in frullatore con il succo del limone e la cannella. Frullate per 2-3 minuti e poi stendete sui cestelli. Mettete tutti i cestelli così riempiti in essiccatore con programma t4, (cioè 50°C) per 6-8 ore; al termine delle 6-8 ore i fogli saranno facilmente arrotolabili e pronti per essere manipolati. Nel frattempo mettete in ammollo gli anacardi per 6-8 ore.

Per la coppetta di semifreddo
Ritagliate i fogli di carta di frutta a dischi, della dimensione delle coppette, con l’aiuto di un coppapasta e rimettetele in essiccatore per altre 5-6 ore. I dischi risulteranno croccanti (e molto delicati da maneggiare). Quando gli anacardi sono pronti si può iniziare con la crema: scolate gli anacardi e metteteli nel frullatore con il succo di limone, la vaniglia (tagliate il baccello per lungo e grattate la polvere con la punta di un coltello) ed il dolcificante. Frullate fino a che non diventa una crema. Se necessario aggiungete un goccio di bevanda di riso. Attenzione che la consistenza deve rimanere densa e cremosa. Montate la panna di cocco con la frusta. Unite la crema di anacardi alla panna di cocco facendo attenzione a non smontarla. Mettete la crema finita in una sac à poche.

Per il semifreddo
Prendete le coppette e le cialde di frutta croccanti ed iniziate a fare gli strati:
– primo strato cialda
– secondo strato crema di anacardi e cocco
– terzo strato gocciole di cioccolato (a piacere)
Fate almeno 2 o 3 stratificazioni ed in ultimo ricoprite con del cacao in polvere.

millefoglie alla frutta essiccata

Per la sfoglia gelato
Ritagliate il foglio di carta di frutta morbido della dimensione dello stampo desiderato (vaschetta monoporzione o stampo da plumcake). Foderate con della carta da forno ed iniziate ad assemblare. Il procedimento è lo stesso del precedente. Ricordatevi di mettere come primo strato un foglio di carta frutta che farà da base per il dolce. Conservate della crema per rivestire la sommità della millefoglie. Mettere in freezer per almeno 2 ore.
Quando è pronto rovesciatelo su di un piatto da portata, tagliate con un coltello affilato le pieghe formate dalla carta da forno e decorate la millefoglie con la crema avanzata.
Si possono aggiungere anche qui negli strati di crema le gocciole di cioccolato e coprire con un velo finale di cacao in polvere.

millefoglie alla frutta essiccata

Questi fogli di carta frutta morbidi possono essere usati anche per fare le decorazioni. Qui io ho ritagliato una spirale ed ho fatto delle rose che ho messo in essiccatore per altre 4 ore per renderle croccanti.
Consiglio di accompagnare questo dolce ad un vino dolce frizzante, per campanilismo un bel fior d’arancio dei Colli Euganei 😉

Add Your Comment