Fragole essiccate e frolla rosa!

Polvere di fragole essiccate per una frolla deliziosa!

frolla con fragole essiccate

Con le fragole essiccate si può fare di tutto: come chips basta infilarle in bocca e parlano da sole ma ridotte in polvere diventano un perfetto aroma per dare gusto e colore ai nostri dolci: Cristina Mauri del blog Goodfoodlab ha creato una sfoglia rosa, solo con l’aggiunta della polvere di fragole fatta con Biosec! Come dite? La volete fare subito? Ok, ecco la ricetta!

__

Chi non ama le fragole?! Sin dai tempi antichi sono considerate un dono prezioso: secondo il mito romano, le fragole sono le lacrime di Venere addolorata dalla morte di Adone, che appena toccano terra si trasformano in piccoli cuori rossi.

Nel dialetto della mia zona, le fragole si chiamano magiuster perché maturano nel mese di maggio: non dimentichiamo che nonostante siano disponibili quasi tutto l’anno ormai, sono un tipico frutto di metà primavera. Sono facili da coltivare, anche sul balcone o nel giardino di casa! Le piantine sono piccole e sono facili da curare e regalano tanti piccoli frutti fino alla fine dell’estate – un’attività che può essere divertente anche per i bambini.

Oltre al sapore delizioso, sono tantissime le proprietà delle fragole: i loro principi attivi sono utili per la salute di cervello, reni e metabolismo, e sono ricche di antiossidanti. Contengono anche xilitolo, una sostanza che previene la formazione della placca dentale.

Essiccare le fragole

Per godere della dolcezza delle fragole mature tutto l’anno, si possono essiccare facilmente. Le chips di fragole ottenute sono un ottimo snack a bassissimo contenuto calorico. Puoi aggiungerle a cereali, latte o yogurt a colazione, usarle nell’impasto di una torta oppure per aromatizzare una tisana o un the.

Essiccare le fragole è facile, basta far attenzione e procurarsi delle fragole belle sode, senza ammaccature né muffe. Ecco i passaggi per ottenere delle chips di fragole:
– lava delicatamente le fragole in acqua fresca, poi asciugale distendendole su un canovaccio pulito
– una volta asciugate, taglia le fragole a fettine in senso verticale, usando un coltellino molto affilato;
– disponi le fettine di fragole sul vassoio dell’essiccatore, preferibilmente sul foglio antiaderente, evitando di sovrapporle. Avvia il programma T5 per 12-14 ore.

frolla con fragole essiccate

Quando le sentirai perfettamente essiccate e croccanti, toglile pure dall’essiccatore e conserva le chips di fragole in un vasetto a chiusura ermetica.

frolla con fragole essiccate

Ottenere la polvere di fragole

Frulla le chips di fragole essiccate al naturale in un mixer potente fino a ridurle in briciole. Conserva la polvere di fragole in un vasetto a chiusura ermetica. Puoi anche aggiungere lo stesso peso di zucchero di canna fine per ottenere uno zucchero colorato e aromatizzato naturalmente.

Come usare le chips di fragole

Come già accennato poco più su, le chips di fragole sono deliziose mangiate così come sono, per uno snack leggero e gustoso, per grandi ma anche per i più piccoli. Si possono aggiungere ai cereali del mattino, o utilizzare per completare una smoothie bowl. Le chips sono un elemento decorativo bellissimo sopra a una torta ricoperta con glassa bianca, così come la polvere, da cospargere su un gelato o della panna montata.

frolla rosa con fragole essiccate

Frolla rosa con fragole essiccate

Un modo molto divertente per usare briciole o polvere di fragole è quello di aggiungerle agli impasti. Con un cucchiaio di polvere si può colorare naturalmente un pan di spagna, regalandogli anche un gusto leggermente acido e fruttato.

Noi abbiamo deciso di rendere speciale un impasto per biscotti, aggiungendo un po’ delle nostre chips di fragole tritate fino a formare una polvere un po’ grossa. Ne esce una frolla profumatissima e delicatamente colorata. In cottura il rosa si schiarirà leggermente, per cui suggerisco di cuocere i biscotti fino a prima della doratura, in modo da mantenere un po’ di colore. Il sapore invece è favoloso: dolce, leggermente acidulo e fortemente “fragoloso”. Irresistibile per i bambini ma anche per gli adulti.

Ricetta della frolla rosa

Difficoltà: facilissima
Tempo: 10 minuti

Ingredienti
  • 200 g di farina tipo 1
  • 1-2 cucchiai di polvere di fragole
  • 1 cucchiaio di lievito per dolci (circa 12-14 g)
  • 70 g di olio extravergine di oliva delicato
  • circa 80-100 ml di latte vegetale
  • vaniglia in polvere
  • 70 g di zucchero di canna fine
Procedimento

1. Setaccia la farina insieme alla vaniglia e al lievito. Aggiungi la polvere di fragole.

2. In una ciotola, emulsiona olio e zucchero per far sciogliere leggermente quest’ultimo. Poi versa nella ciotola degli ingredienti secchi e inizia a impastare, unendo pian piano a filo il latte vegetale. A seconda del grado di assorbimento della farina potrebbe servirti tutto il latte vegetale, o potresti avanzarne circa 20-30 ml. Impasta fino a ottenere un panetto morbido.

3. Stendi la frolla e ricava dei biscotti, disponendoli su una teglia coperta di carta forno. Cuoci in forno già caldo a 175° per 5 minuti, facendo attenzione a non farli scurire troppo. Sforna i biscotti e lascia raffreddare.

4. Decora intingendo a metà i biscotti nel cioccolato fuso, poi cospargi con polvere di fragola, granella di mandorle o pistacchi, fave di cacao crude.

Oltre che buonissimi, questi biscotti sono davvero belli, per una merenda o un regalino 😉

Da più di trent’anni i valori di domani

Risparmio energetico, ecosostenibilità, Made in Italy, qualità, rispetto dell’ambiente, delle persone e degli alimenti: ecco i valori da cui partiamo ogni giorno per progettare oggi gli essiccatori di domani.

Scopri i nostri prodotti

Add Your Comment

Il tuo commento, dopo esser stato approvato dallo staff di Tauro, verrà pubblicato in calce all'articolo.