Anelli di cipolla pastellati ed essiccati

anelli di cipolla essiccati

Il bentornato dei nostri ragazzi del Circo sono gli anelli di cipolla essiccati, una deliziosa ricetta da usare come aperitivo, spezzafame e perché no anche contorno alternativo! Il tutto partendo da delle semplici cipolle, con l’aiuto di ingredienti semplici, genuini e di facile reperimento. Ovviamente il contributo più significativo, che farà la grande differenza, lo darà l’essiccatore, che trasformerà del tutto la consistenza della cipolla! Scopriamo insieme come si fanno questi anelli croccanti!

__

Ingredienti:
  • una cipolla medio-grande
  • mandorle
  • semi di sesamo
  • semi di lino
  • farina di rapa rossa
  • macis
  • semi di cardamomo
  • polvere di cannella
  • anice stellato
  • latte vegetale
Procedimento:

Un altro grande classico dello street food in cui ci siamo cimentati è la pastellatura delle verdure. Abbiamo impiegato molto tempo e diverse prove prima di arrivare ad un risultato soddisfacente, ma quel che possiamo dire di certo è che il risultato è strabiliante, perché abbiamo ottenuto un’esplosione di sapore, senza frittura, senza glutine e soprattutto senza grassi.
Quindi garantiamo fin da subito che questa ricetta è buona, sana e molto semplice! Ricordate che se usate un essiccatore, il tempo lavora per voi ed è un grande alleato!
Partiamo con la speziatura: possiamo comprare delle composizioni di spezie già preparate, ma la qualità e il bilanciamento di sapori che otteniamo se le mischiamo noi non sarà mai comparabile con nulla che si possa trovare in commercio 😉

anelli di cipolla essiccati
Apriamo i semi di cardamomo ed estraiamo i semi interni, mettiamoli nel macina spezie o nel mortaio, aggiungiamo la polvere di cannella, i semi interni dell’anice stellato e il macis (il macis non è altro che la copertura della noce moscata ed ha un sapore tutto da scoprire) e maciniamo tutto. Otterremo una polvere molto sottile.

anelli di cipolla essiccati
Continuiamo poi con l’impanatura. Sempre nel macina spezie mettiamo le mandorle e i semi di lino, maciniamo tutto finemente, aggiungendo poi la farina di rapa rossa (fatta sempre con l’essiccatore) e un po’ di sale.

anelli di cipolla essiccati

Ora procediamo con la nostra cipolla: la tagliamo a fette intere nel senso della larghezza e con delicatezza stacchiamo dalle fette gli anelli più esterni. In questo modo abbiamo ricavato i nostri anelli grandi. Prepariamo 3 ciotole: una con il misto di spezie, una con il latte e una con l’impanatura.

Come in una qualsiasi ricetta che comprenda l’impanatura facciamo i 3 passaggi. Impaniamo gli anelli con le spezie, poi nel latte e infine nella granella di mandorle, lino e sesamo.
Adagiamo le fettine impanate nei cassetti dell’essiccatore e azioniamo il programma P3 per 16 ore.

anelli di cipolla essiccati
Il risultato vi sorprenderà. Noi li mangiamo con un po’ di senape. Squisiti!

Add Your Comment