Tuorlo d’uovo essiccato

tuorlo essiccato

Ci sono alcune ricette che richiedono l’uso di parecchi albumi (vedi le meringhe o qualche dolce particolare), così ci rimangono tutti i tuorli e spesso non sappiamo cosa farne. O meglio, sì possiamo fare una frittata, una crema pasticcera e varie altre delizie MA se abbiamo un essiccatore c’è anche una cosa nuova che possiamo sperimentare e che, a molti di voi, ricorderà il famoso uovo marinato di Cracco 😉 Sì perché anche i tuorli si possono essiccare, ve lo aspettavate?!

__

L’idea in sé è molto semplice ma alle volte non ci si pensa. Invece, grazie alla nostra community della #gentecheessicca e a Donatella Simeone che ce ne ha parlato, possiamo sperimentare anche il tuorlo d’uovo essiccato con Biosec.

Ingredienti:
  • tuorlo d’uovo (quelli che avete)
  • sale
  • un pizzico di pepe

tuorlo essiccato

Quindi, per esempio, dopo aver usato gli albumi per le meringhe, teniamo da parte i tuorli e con molta delicatezza, stando attenti a non romperli, passiamoli nel sale (e se piace anche un po’ di pepe) e adagiamoli sui DrySilk o sui nuovi antiaderenti in silicone. Non sappiamo che programma abbia usato Donatella ma possiamo consigliarvi il programma automatico P1… ricordiamo che è sempre meglio controllare lo stato dell’essiccazione: per poter conservare a lungo i nostri tuorli e, trattandosi di uova, la cosa migliore è che siano perfettamente essiccati.

Riponete subito i tuorli essiccati in barattoli di vetro perfettamente puliti, et voilà, una piccola chicca da tenere in dispensa e usare per dare quel tocco in più a… ciò che vorrete voi 😉

Questo tuorlo, visto che risulterà friabile e dal sapore molto delicato, può essere usato come la bottarga, grattugiato o a sfoglie sottili… Donatella per esempio l’ha grattuggiato sopra un risotto e anche sopra un carpaccio di manzo con il tartufo. Gli usi saranno poi i più disparati, a seconda dei gusti.

Buon appetito a tutti, con i tesori culinari essiccabili con Biosec!

Add Your Comment