Essiccatori e classi energetiche: Biosec è in classe A?

classe energetica

 

classe energetica

La classe di consumo degli elettrodomestici è ormai da diversi anni una delle variabili più importanti e di cui tenere maggiormente conto, al momento di scegliere quale prodotto acquistare. Molti di voi si sono accorti che Biosec non riporta da nessuna parte il rassicurante simbolino “Classe A” o, meglio ancora “Classe A+++” con tutti i più possibili immaginabili al seguito.

Come mai?
Il nostro prodotto è poco efficiente e scarsamente efficace?
Produce una grande dispersione di calore?
Inquina?
Non è in grado di ottimizzare l’uso di energia elettrica?
Ci farà spendere un sacco di soldi in bolletta?

No. A tutte le domande qui sopra, la risposta è no. Dormite sonni tranquilli. La ragione per cui Biosec, ma anche ogni altro essiccatore in commercio in Italia, non presenta (e se lo fa occhio!, vi sta imbrogliando!) la classe energetica, è che non abbiamo ancora alcun criterio su cui basarci per calcolarla. Poiché l’essiccazione è una scoperta abbastanza recente nelle nostre cucine, ed essendo di conseguenza l’essiccatore poco diffuso (ma stiamo rimediando!), l’Europa non ha ancora regolarizzato e definito precisamente le variabili ed i valori sui quali testare le macchine per attribuire loro la corretta classe di consumo.

Biosec

Questo però non vuol dire che i prodotti di qualità non c’abbiano pensato da soli. Noi di Tauro, infatti, ispirandoci agli elettrodomestici più classici e conosciuti, abbiamo messo in atto una serie di test e di controlli per garantirvi la migliore resa al minimo della spesa.
Per far bene al portafogli e anche al pianeta.

Oltre a lavorare sempre e comunque a consumi ridotti, Biosec adatta velocità di ventilazione e temperatura in modo da consumare il meno possibile ed ha addirittura un programma Economy (quello col simbolo del maialino salvadanaio!) per ridurre ulteriormente i consumi senza mai arrivare ad inficiare il risultato finale.

Programma Economy Biosec
Così, non appena criteri e variabili saranno identificati da chi di dovere, saremo prontissimi a ricevere la nostra certificazione. Voi, nel frattempo, essiccate tranquilli! 😉

Leave a Response