Una viaggiatrice misteriosa, fuga, libertà e tanta essiccazione!

roll di frutta essiccata

#viaggioleggera

In rete accadono cose strane. Cose impreviste e dal sapore quasi magico. Cose che vanno colte al volo e assaporate passo passo, scoprendole un po’ per volta man mano che procedono per la loro via. Perché la rete è connessione e comunicazione, è collegamento diretto tra persone lontane nello spazio ma forse non nella mente e nel cuore.

È successo che abbiamo incontrato L.M., un’insolita viaggiatrice, che ci ha colpiti immediatamente per il suo progetto di vita: ha deciso di seguire i suoi sogni con coraggio e passione, un impulso questo non più così scontato per i nostri tempi. Ha lasciato la sua ordinary life, la casa, il lavoro, le amicizie, le sicurezze, ha riempito uno zaino con l’essenziale ed è partita. Finora sappiamo solo questo. Abbiamo letto il suo primo messaggio, in cui raccontava il suo forte richiamo ad affrontare un viaggio, sia dentro che fuori di sé; l’abbiamo poi ritrovata in aeroporto, mentre sgranocchiava le sue barrette essiccate prima di imbarcarsi sul volo che l’avrebbe portata in Islanda:

barrette essiccate in aeroporto

barrette essiccate lampone

Ed ora in Islanda ci è arrivata, per vivere la grande sfida del superamento dei propri limiti, ma anche la profonda dicotomia tra la fatica ed il sollievo, tra la prova e il successo, tra il freddo del corpo e il calore dell’anima, come lei stessa racconta attraverso i suoi post di viaggio:

roll essiccati di lampone

 

Questa viaggiatrice ha scelto la leggerezza: dalle costrizioni, dai condizionamenti, da ciò che non sentiva più suo e l’ha inserita anche nel suo zaino, in cui non si è dimenticata di portare un po’ di buon cibo leggero ed essiccato!

Noi continuiamo a seguirla su Facebook, dove sta raccontando il suo viaggio a puntate… se vi incuriosisce sapere chi è e cosa le frulla per la testa, seguitela insieme a noi 🙂

Buon viaggio L.M.!

Leave a Response