Biscotti Natalizi allo Zenzero

Gingerbread cookies and spices

Traditional gingerbread cookies hanging over wooden backgroundCi siamo quasi. Dicembre è iniziato, il freddo si è deciso a fare capolino, abbiamo già aperto tre caselline del calendario dell’Avvento e speriamo tutti smetta presto di piovere in giro per il Paese.

Mentre aspettiamo il Natale, abbiamo deciso di recuperare un vecchio amico che ha il potere di creare l’atmosfera giusta ovunque lo aggiungiate: lo zenzero!

zwei Lebkuchenmännchen, Orange, GewürzeIn un ormai vecchissimo post, imparavamo ad essiccarlo e ad utilizzarlo in svariate preparazioni, ma visto che siamo buoni, riassumiamo tutto qui sotto per voi.

Buon lavoro e buon profumo di feste!

Come essiccare lo zenzero:

Sbucciate lo zenzero con un coltellino affilato, sciacquatelo, asciugatelo e tagliatelo a fettine sottilissime (2/3 mm, aiutatevi con una mandolina per uno spessore costante) che andranno poi sistemate nell’essiccatore.
Procedete quindi selezionando il programma T2 e lasciate lavorare l’essiccatore tra le 8 e le 12 ore: per tutta la notte, per intenderci.
A questo punto passate in un mixer le fettine per polverizzarle: otterrete un ottimo zenzero in polvere dal profumo inebriante, che conserva chiare ed inalterate le sue note acidule e piccanti.

collage zenzero (1)

Ingredienti:

  • g 150 di miele
  • g 100 di zucchero di canna
  • g 400 farina setacciata
  • g 30 burro
  • un pizzico di cannella
  • i semi di due chicchi di cardamomo
  • un tuorlo d’uovo
  • due cucchiaini di zenzero essiccato
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio

Preparazione:
Mescolare su fuoco dolce il miele, il burro e lo zucchero e lasciar raffreddare. Unire in una ciotola farina, spezie, tuorlo e il composto raffreddato di zucchero eburro, quindi sciogliere il bicarbonato in un cucchiaio d’acqua tiepida ed aggiungerla al composto.
A questo punto incorporare la farina fino ad ottenere una consistenza elastica ed omogenea. Stendere la pasta ad un centimetro di spessore e riagliare le forme natalizie (omini mi parzapane, stelline, renne, calze di Natale), quindi diporre i biscottiu una placca da forno foderata di carta antiaderente e cuocere a 180°C per 10 minuti circa.
Gingerbread cookies and spicesPer mille altri usi dello zenzero, visitate questo vecchio post!

10 Comments

        1. Grazie della segnalazione, ma siamo un’azienda quindi, per correttezza nei confronti di tutte le blogger per passione, non prendiamo parte ai contest 😉 In bocca al lupo per il suo blog!

    1. Buongiorno Franca, contenendo il burro e le uova anche questi biscotti seguono i classici tempi di conservazione di un prodotto da forno fatto in casa… Certo, se conservati al chiuso manterranno di più la loro fragranza ma sarà poi sempre il palato che le saprà dire se il prodotto è ancora buono o meno! Buona giornata

Leave a Response