Polpettine di Cous Cous Melissa e Fagiolini

img_08271

cous cous melissa

Chiudiamo la settimana (ma non l’anno, non vi libererete così facilmente di noi!) con la terza e per ora ultima ricetta che ci arriva direttamente dai prati fioriti – e poi essiccati – della Fattoria delle Erbe. La collaborazione con questa realtà è nata per aiutare tutti noi a scoprire un mondo tante volte meno esplorato e sfruttato rispetto a quello di frutta, verdura e funghi. Le erbe aromatiche sono molte di più e molto più versatili di quanto la nostra cucina di ogni giorno tenda a raccontarci.

Origano, basilico, salvia, rosmarino e se va bene un po’ di timo. Chiodi di garofano e semi di papavero a sprazzi. Mentuccia per i più temerari. Di solito ci fermiamo qua.

La Fattoria delle Erbe ci guida alla scoperta di un intero universo di prodotti essiccati, fatto di colori, profumi e sapori diversissimi, che ha applicazioni di ogni tipo nella cucina di ogni giorno, alla quale regala note sorprendenti senza che praticamente sia richiesto altro lavoro se non quello di polverizzare le erbe preferite sui nostri piatti o negli impasti di preparazione.

Schermata 2013-12-04 alle 13.25.29

Se vi siete persi gli altri deliziosi suggerimenti di Annalisa, trovate il primo qui ed il secondo qui.

La ricetta di oggi, come già detto, non richiede preparazioni particolari o azioni di elevata complessità. Vi suggerisce semplicemente (anche se poi di semplice il risultato avrà ben poco!) di aggiungere erbe aromatiche al vostro solito cous cous e magari di presentarlo servito sotto forma di graziose e sfiziose polpettine gratinate al forno.

Ecco come procedere!

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 gr. di cous cous precotto
  • misto di erbe essiccate: levistico, mentuccia, origano, aneto
  • melissa essiccata
  • fagliolini
  • un uovo
  • pan grattato
  • sale
  • 4/5 noci
  • olio extra vergine d’oliva
Procedimento:
Portare circa 320 ml di acqua, un pizzico di sale e due cucchiai di erbe miste essiccate (levistico, mentuccia, origano ed aneto) ad ebollizione, quindi spegnere il fuoco e lasciare coperto un paio di minuti affinché l’acqua si aromatizzi bene.
Filtrare e versare il brodo ottenuto sul cous cous stemperando bene fino a completo assorbimento del liquido.
Nel frattempo lessare i fagiolini per circa 20 min. in pentola a pressione. Quindi farli raffreddare e tagliarli a rondelle di circa mezzo centimetro.
In una terrina amalgamare l’uovo intero, il pangrattato, il cous cous, una bella manciata di foglie di melissa essiccata e le noci precedentemente polverizzate nel mixer. Aggiustare la consistenza con il pangrattato e l’olio.
Se necessario regolare di sale.
Formare delle polpette con le mani e adagiarle sulla teglia ricoperta di carta da forno.
Prima di infornare a 180° per circa 15 min. cospargere la superficie delle polpette con un filo di olio.
Buone servite a temperatura ambiente, magari accompagnate da qualche petalo di geranio.

Leave a Response