Terrina di Spugnole e Castagne Secche

castagne

 

Sìììì! Le castagne! L’autunno, il sole dorato al tramonto, le foglie che cadono, i funghetti che spuntano…

Va bene, forse è ancora un po’ presto per questo, ma vi avevamo promesso una ricetta della serie mensile Passione Funghi & Tartufi, considerata anche la fortunata produzione del bosco di questi ultimi giorni (state tenendo d’occhio il Real Time, vero?!).

E ogni promessa è debito, come cantilenava la mamma quand’eravamo piccini. Quindi eccoci a saldarlo.

Ingredienti:

  • 400 gr di carne di maiale
  • 200 gr di carne di vitello
  • 3 albumi
  • 100 gr di lardo
  • 100 gr di spugnole secche
  • 30 castagne secche
  • 1 bicchierino di cognac
  • 1 bicchiere di panna fresca
  • 1 spicchio di aglio
  • sale, pepe e noce moscata

Procedimento:

Lasciare in ammollo le castagne secche per una ventina d’ore.

Far riprendere anche le spugnole essiccate immergendole 15 minuti in acqua tiepida. Strizzarle, quindi tritarle finemente.

Far bollire e sminuzzare le castagne, mentre le spugnole andranno passate in padella a fuoco medio con olio evo e uno spicchio di aglio per un quarto d’ora circa.

A questo punto preparare il trito di carni miste, aggiungere albumi, panna, cognac, castagne e spugnole.

Rivestire una terrina con le fettine di lardo e versarvi l’intero impasto. Infornare per 35 minuti circa, tagliare a fette e servire tiepido.

Schermata 2013-09-13 alle 17.29.13

2 Comments

  1. Caspita, sembra buonissima. E poi, ora che ho scoperto l’esistenza delle spugnole (ma non dove vada l’accento), sono ansiosa di provarle nelle ricette.

    Oh, visto che brava sono diventata?
    Ho imparato a dire “caspita”!

Rispondi a Larry Annulla risposta