Pici Bicolore alle Briciole Piccanti

pici-bicolore-collage-550x255


pici-078b

Il post che state leggendo, casomai ci foste capitati sopra per caso, fa il paio con quello pubblicato nella stessa data, le polveri colorate di spinaci e pomodoro.

Questo perché la chicca che rende possibile la perfetta realizzazione dei pici bicolor, l’ingrediente segreto, la marcia in più, la trovate là dentro.

Restiamo in attesa di vostri suggerimenti, idee e intuizioni geniali per un uso diverso delle polveri di Mamma Papera, nel frattempo ecco cosa ne ha ricavato lei, in una tranquilla mattina di gennaio…

Ingredienti:

per i pici verdi

  • 90 gr di farina oo
  • 10 gr di polvere di spinaci
  • 50 gr di semola rimacinata
  • 1 cucchiaio abbondante di olio extra vergine di oliva
  • 1/2 bicchiere di acqua circa

per i pici rossi

  • 90 gr di farina 00
  • 10 gr di polvere di pomodoro
  • 50 gr di semola rimacinata
  • 1 cucchiaio abbondante di olio di oliva
  • 1/2 bicchiere di acqua circa

per la salsa di briciole piccanti

  • 2 acciughe
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 peperoncino essiccato (nel link un post che spiega come realizzarlo alla perfezione)
  • mollica di pane casereccio raffermo (ho fatto ad occhio, la mollica di circa 3 fette di pane belle grandi)
  • prezzemolo q.b.
  • 2 cucchiai di grana grattugiato
  • 1 cucchiaino di zenzero
Pesate insieme le due farine e la polvere e, aiutandovi con un cucchiaio, miscelatele bene.
Passatele quindi al setaccio un paio di volte e formate la fontana al cui centro verserete l’olio e ai lati il pizzico di sale.
Cominciate ad impastare versando lentamente l’acqua, incorporando la farina con una forchetta e poi con un raschietto.
barattoli-essiccati-003c
Quando la pasta comincerà a stare insieme, cominciate ad impastare con energia.
Se necessario, aggiungete acqua o farina. Lavorate bene l’impasto evitando di sfibrarlo ma con energia per almeno 10 minuti fino ad ottenere una palla liscia e abbastanza morbida, che farete riposare almeno mezz’ora avvolta nella pellicola.
Quando la pasta è pronta, tagliate un pezzetto e fate una pallina che stenderete ad uno spessore di 1 cm. Con un tagliapasta, tagliate tante striscioline larghe 1 cm e coprite il resto della pasta con la pellicola affinché non si secchi. Cominciate a “filare” i pici, rollando la pasta con il palmo delle mani e contemporaneamente stirandola verso l’esterno fino ad ottenere la larghezza di un bucatino e infine infarinate con la semola per evitare che si attacchi.
pici-bicolore-Collage-550x255
Preparazione della salsa: Passate la mollica nel robot da cucina in modo da renderla omogenea e fine. Tritate finemente aglio e prezzemolo. In una padella antiaderente fate tostare la mollica di pane. Quando questa si sarà tostata fatela raffreddare e mescolatela con il prezzemolo, lo zenzero e il formaggio. Nel frattempo scolate i pici che avrete cotto in abbondante acqua bollente salata. In una capiente padella fate soffriggere l’aglio con l’olio, il peperoncino e le acciughe, fate sciogliere queste e aggiungetevi i Pici con un pò di acqua di cottura, fateli saltare e aggiungete le briciole, saltate ancora e servite ben calda.

Leave a Response