Con un poco di zucchero…

dscn12002

Muffin allo zucchero agli agrumi

Cantava Mary Poppins nel celeberrimo lungometraggio Disney.
E nei nostri sogni di bambini non del tutto cresciuti, la prima immagine ad essere evocata da queste parole è una caotica camera da letto (oggi magari è tutta la casa o la scrivania dell’ufficio, per i più psicanaliticamente avanzati, la vita intera) che si riordina da sola come per magia.

No, niente di tutto questo.

Per quanto il titolare e la divisione ricerca e sviluppo ci provino da anni, l’essiccatore ancora non vi rifà il letto nè vi piega i calzini. Portate pazienza.

Oggi, semplicemente e dolcissimamente, vi presentiamo un utilizzo perfetto per lo zucchero agli agrumi di cui vi avevamo già dato la ricetta qui!

A voi queste temperature in calo e i colori morbidi dell’autunno non fanno venir voglia di soffici muffin da gustare a colazione o per merenda, davanti alla finestra, con una bella tisana tutta naturale in mano?

Eccovi allora la proposta di per realizzare questi dolcetti con lo zucchero aromatizzato che avete in casa. Perchè lo avete, non è vero? I limoni in dicembre non si essiccano, forza ragazzi che l’ABC ve l’abbiamo insegnato! 😀

Ingredienti:

Per 12 muffins

  • 200 gr farina autolievitante
  • sale fino
  • 30 gr mandorle tritate finemente
  • 30 gr semini di papavero
  • 125 gr burro ammorbidito
  • 100 gr zucchero semolato
  • 40 gr zucchero a velo profumato agli agrumi
  • 1 cucchiaio scarso di scorza di limone grattugiata finemente
  • 2 uova grosse sbattute leggermente
  • 2 cucchiai di latte
  • 2 cucchiai di succo di limone filtrato

Preparazione:
Iniziate a scaldare il forno a 180° e a inserire in uno stampo da 12 muffins i pirottini in carta.

Setacciate la farina e il pizzico di sale in una ciotola. Aggiungete le mandorle tritate e i semini di papavero.
Lavorate il burro morbido con i due zuccheri e la scorza del limone. Potete usare anche le fruste elettriche alla velocità medio-alta, sino ad ottenere una crema chiara.

Incorporate le uova una alla volta, sempre amalgamando.
Abbassate la velocità della frusta al minimo ed aggiungete gli ingredienti secchi, il latte e il succo di limone;
versate l’impasto nei pirottini riempiendoli per tre quarti.

muffin2

Fate cuocere i muffins per circa una ventina di minuti, anche 25 a seconda del forno: io ho usato la funzione ventilata, devono risultare ben dorati.

muffin4

Controllate comunque sempre con lo stuzzicadenti l’effettiva cottura. Lasciateli poi raffreddare completamente e serviteli.

Io ho pensato di fare un regalo…

Ecco come li ho confezionati: utilizzando le fette di limone essiccate con il mio mitico essiccatore:
ho tagliato a fettine dei limoni, fettine piuttosto sottili e regolari, le ho poste nei cassetti in dotazione, ho impostato il programma P4 per circa una ventina di ore ed ho ottenuto delle meravigliose fettine che andranno a decorare i miei regalini home made per un bel pò!

confezione regalo muffin

3 Comments

  1. Bella idea quella dello zucchero agli agrumi!!! Non l’avevo mai sentito. Grazie per la dritta, leggerò con attenzione anche l’altro articolo! Complimenti anche per le confezioni!!! 🙂

Leave a Response