Budino salato alla parmigiana di melanzane scomposta

budino-salato-021b-550x827

Non è una meraviglia?
Anche solo come guarnizione dei nostri piatti, il pomodoro è il re dell’essiccazione.

Ma non pensate che sia solo esteticamente superbo. In mezzo pomodorino essiccato ritroverete una forza concentrata di profumi, sapori e aromi che regaleranno alla vostra ricetta, ad ogni piccolo morso, un gusto tutto diverso, eccezionalmente vero e carico.

Scoprite con noi questa spettacolare preparazione, utilizzata dalla nostra Mamma Papera per partecipare ad un paio di bei contest. Leggete il suo blog per tutti i dettagli 😉

Ingredienti:

Per il budino di melanzane

  • 1 melanzana
  • 50 ml di panna fresca,
  • 1 uova medie,
  • 20 g di parmigiano,
  • sale

Per il budino di pomodorini

  • 1 cestino di pomodorini
  • 50 ml di panna fresca,
  • 1 uova medie,
  • 20 g di parmigiano,
  • mezza cipolla piccola
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe q.b.
  • per la salsa al parmigiano
  • 100 ml di panna
  • 3 cucchiai colmi di parmigiano
  • semi di papavero

Per decorare

  • foglie di basilico fresco
  • pomodorini semi secchi sott’olio

Preparazione:

Preriscaldate il forno a 180°C.

Mettete le melanzane sotto sale affinché perdano il liquido di vegetazione per un’oretta circa.
In una capiente padella q.b.,  fate soffriggere uno spicchio di aglio per fare insaporire l’olio extra vergine di oliva, eliminatelo e aggiungetevi le melanzane tagliate a cubetti fino a completa cottura alla fine scolate l’olio e l’acqua che avranno rilasciato.

Sciacquate e tagliate i pomodorini a metà. Fate soffriggere la cipolla  e metteteci i pomodorini salate e pepate, preparando una salsa di pomodorini abbastanza stretta e riducetela in passato con il minipiner.
Frullare le melanzane e la salsa di pomodorini, in due ciotole diverse insieme alla panna, unire le uova, il parmigiano grattugiato, mescolare bene e regolare di sale.
Versare negli stampi imburrati (io ho usato quelli di alluminio per panna cotta della cuki ma credo che in questo caso quelli di silicone siano ideali in quanto le pareti del budino risulterebbero più lisce) a strati e cuocere nel forno a bagno maria (versare due dita di acqua calda in una teglia e adagiarvi gli stampi con i budini)  per 30 minuti circa, regolatevi comunque con il vostro forno. Fate raffreddare prima di sformare.

Preparate la salsa: in un piccolo pentolino fate scaldare la panna e aggiungetevi il parmigiano, mescolando spesso finchè non raggiungerete una consistenza cremosa, un paio di minuti circa, aggiungetevi i semi di papavero e aspettate ancora qualche secondo.

Impiattate i vostri budini, a temperatura ambiente e versatevi sopra la salsa ancora calda, decorate con una foglia di basilico e aggiungete i pomodorini semi secchi sott’olio, quelli in foto li ho preparati con il mio essiccatore.

Dopo aver lavato e tagliato a metà i pomodorini ed eliminato i semini, li ho appoggiati nel cestello ben distanziati tra di loro, ho impostato il programma p2 e li ho fatti andare per una ventina di ore, girando e rigirando di tanto in tanto.

Disporli in un vaso di vetro, precedentemente sterilizzato e ben asciutto. Alternarli con aglio a tritato finemente, foglie di basilico e pezzetti di peperoncino. Coprire con olio tutti gli spazi vuoti.
Conservare in dispensa almeno per dieci giorni prima di poterli consumare.

Leave a Response