Le CioccoMele

cioccomele_alta

cioccomele_alta

Quella di oggi è una delle nostre ricette storiche, inventata e tramandata dalla famiglia fondatrice dell’azienda fin dalla nascita dei primissimi essiccatori, vent’anni fa.

Nella grande casa di campagna del titolare, ormai in pensione, immersa nella campagna del vicentino e con un grandissimo prato sul retro per giocare, tre generazioni si sono deliziate con la merenda più sana e gustosa contenuta nel nostro ricettario, che per la sua semplicità e  genuinità non è mai stata modificata, rimanendo nel tempo uno dei capisaldi della cucina con essiccatore.

Se date un’occhiata all’elenco degli ingredienti, potrete capire in un solo sguardo quanto facile e goloso sarà preparare e sgranocchiare una confezione di CioccoMele! 

Ingredienti: 

  • mele
  • cioccolato fondente

Preparazione:
Lavate accuratamente le mele e privatele del torsolo senza tagliarle (esiste un apposito utensile in commercio).
Tagliate le mele a fette dello spessore di circa 5 mm e disponete le fette nel vostro essiccatore.
Le mele impiegano normalmente tra le 12 e le 20 ore per essiccarsi completamente.

Subito prima di recuperare le mele dal’essiccatore, fate sciogliere a bagnomaria (oppure nel forno a microonde a bassa potenza) la cioccolata fondente, mescolando per far sì che si sciolga in modo uniforme e senza formare grumi, quindi intingete le fette di mela una per una nella cioccolata solo fino a metà.

Ponete le CioccoMele a raffreddare e solidificare su una griglia, appoggiandole delicatamente per non farle incollare alla superficie di appoggio (a questo scopo vanno benissimo anche i cestelli dell’essiccatore, così si impilano, si rimettono nel tunnel e si risparmia spazio) o, se potete, appendetele ad asciugare con un filo annodato alla parte senza cioccolato, ricordandovi di stendere un foglio di carta alimentare sotto di loro, per evitare che gocciolando vi regalino un delizioso ripiano della cucina a pois marroni!

Una volta asciugate (circa 1 ora) le CioccoMele sono pronte.
Vanno conservate in sacchetti ermetici o in vasi di vetro ben chiusi, al riparo da luce e umidità e sono perfette per piccole confezioni regalo o per merende sane e gustose da proporre a tutta la famiglia!

5 Comments

    1. No, a dire il vero rimangono bellissime anche senza questo passaggio, che ne altera inevitabilmente un po’ il sapore. Però se piace, avanti tutta anche col limone senza problemi! Buona essiccazione!

Leave a Response