Salsa di Funghi

Porcini

porcini

Iniziamo subito con una delle ricette più particolari e gustose che ci siano mai capitate tra le fauci. Ingrediente principale: i porcini essiccati!

Questa proposta rappresenta un’ottima e golosissima soluzione per conservare al meglio i vostri funghi, mantenendoli intatti e saporiti ma anche pronti all’uso: la Salsa ai Funghi è perfetta per crostini e bruschette, deliziosa come base per le vostre torte salate, ideale su tramezzini e panini. E la fantasia vi suggerirà mille altri sfiziosissimi usi.

Essicchiamo i funghi:
Ripulite con cura i vostri funghi dalla terra e dalle altre impurità senza lavarli con acqua ed evitando accuratamente anche l’uso di carta. Per facilitare il lavoro, potrete aiutarvi con un coltello o una spazzola per funghi.
Tagliateli quindi in fette il più possibile omogenee, dello spessore di circa 5-6 mm.
Disponeteli sui cestelli del vostro essiccatore, che riporrete in un luogo asciutto ed aerato. Attendete il completamento del processo di essiccazione, che dovrebbe richiedere circa 24 ore.
I funghi si conserveranno perfettamente in sacchetti di tela o in vasetti di vetro a chiusura ermetica, che avrete ben sterilizzato prima dell’uso, da riporre poi al riparo dalla luce e da fonti di calore.

Prepariamo gustosi vasetti di salsa ai funghi:

Ingredienti per 4 persone:
– 20 g di funghi secchi
– 60 g di burro
– 1/2 scalogno
– 1/2 bicchiere di vino bianco secco
– vino marsala a piacere (circa 1/4 di bicchiere)
– un bicchiere di brodo
– sale q.b.

Fate rinvenire i funghi lasciandoli in ammollo per circa un’ora in acqua tiepida. Strizzateli accuratamente, tritateli e conservate a parte l’acqua.
Riscaldate una padella antiaderente abbastanza ampia e scioglietevi il burro. Dopo aver tritato grossolanamente anche lo scalogno, aggiungetelo al burro e lasciate imbiondire.
Unite quindi i funghi e cuocete il tutto a fuoco dolce per circa un quarto d’ora, mescolando di tanto in tanto.
Mantenete la salsa umida aggiungendo un cucchiaio di acqua dei funghi quando necessario.
Unite il vino al marsala ed aggiungete il tutto ai funghi.
Dopo aver lasciato evaporare per qualche minuto, versate un bicchiere di brodo e cuocete ancora per un quarto d’ora a fuoco lento e senza coperchio.

Attenzione: per dosi maggiori, i tempi di cottura aumentano in modo più che proporzionale. La salsa sarà comunque pronta quando tutta la parte acquosa si sarà riassorbita.

1 Comment

Leave a Response